Mura urbiche e Palazzo Giaconìa

Monumenti Lecce

Il completamento del restauro delle Mura Urbiche permette ora ai turisti di tornare nell’importante giardino-fortezza che circonda il complesso che il monsignore leccese Angelo Giaconìa, vescovo di Castro, cominciò a costruire nel 1546.
I giardini sono limitati dalle mura della città e dalla loro sommità si affaccia un pergolato in ferro battuto con colonne seicentesche; uno spettacolo da cui ammirare il tramonto dell’altopiano del Salento. Palazzo Giaconìa è infatti visitabile ogni giorno, dalle 16 alle 21, con accesso sia da piazzetta dei Peruzzi che dalla passerella del Parco delle Mura